Ti trovi in Home page>Indice delle opere italiane di gastronomia disponibili in formato digitale

Indice delle opere italiane di gastronomia disponibili in formato digitale

Stampa la notiziaCondividi su facebook

Ordinamento alfabetico per autori e titoli (escluso articolo iniziale)

ultimo aggiornamento: 138 titoli, 160 volumi)

 

100 maniere di cucinare le uovaMilano : Sonzogno, [19..], 38 p. ; 15 cm.

100 specialità di cucina italiane ed estere, Milano : Sonzogno, 1908, 48 p. ; 14 cm.

160 maniere di cucinare gli erbaggi e i legumi, Firenze : A. Salani, 1907, 72 p. : ill. ; 16 cm

AGNELLI, Pietro
ll cuoco piemontese ridotto all'ultimo gusto e perfezione con nuove aggiunte ad uso anche della nostra Lombardia che insegna facilmente a cucinare qualunque sorta di vivande sì in grasso, che in magro; .. Milano : presso Pietro Agnelli in S. Margarita, 1815

AGNETTI, Vittorio
La nuova cucina delle specialità regionali : nuova edizione accuratamente compilata con speciale riguardo alle tradizionali e caratteristiche abitudini delle regioni d'italia
. Milano, Società editoriale milanese, 1909;

AGNOLETTI, Vincenzo
Manuale del credenziere, confetturiere e liquorista di raffinato gusto moderno. Opera di Vincenzo Agnoletti. 3 voll.. - Roma : presso Angelo Ajani, 1830

AGNOLETTI, Vincenzo
Manuale del cuoco e del pasticciere di raffinato gusto moderno
Bologna, Forni 1983. - 3 v.
Rist. anastatica dell'ediz.: Pesaro : dalla tipografia Nobili, 1832-34

ANNA, Maria
Il pasticciere universale
 / Cav. Anna Maria ; Premessa di Vincenzo Buonassisi. - Milano : Messagerie Pontremolesi, 1989. - 175 p. ; 20 cm (Rist. anastatica dell'ediz.: Milano : P. Carrara, 1887).

APICIO (Apici Coelii)
De obsoniis et condimentis, sive Arte coquinaria libri decem, volgarizzazione con annotazioni di Giambattista Baseggio, Venezia, G. Antonelli, 1852 

L'arte della cucina. Manuale completo per i cuochi e per le famiglie. Ottocentoottantacinque ricette, Firenze, Salani, 1905

 

BACCI, Andrea
De naturali vinorum historia de vinis Italiæ et de conuiuijs antiquorum libri septem Andreæ Baccii Elpidiani medici atque philosophi ciuis Romani accessit de factitiis, ac ceruisiis, deque Rheni, Galliæ, Hispaniæ et de totius Europæ vinis et de omni vinorum usu compendiaria tractatio .., Romæ : ex officina Nicholai Mutij, 1596, 7 v.

BALDINI Filippo
De' sorbetti
, Napoli, [s.e.], 1784

BELLONI G. (Sec. XIX)
Il vero re dei cucinieri
, ovvero l'arte di cucinare con economia e al gusto degli italiani: opera che contiene tutto ciò che occorre per sapere ordinare e servire un buon pranzo, Milano,Cesare Cioffi, ed. 1890

BELLONI G. (Sec. XIX)
Il vero re dei cucinieri
ovvero l'arte di cucinare con economia e al gusto degli italiani: opera che contiene tutto ciò che occorre per saper ordinare e servire un buon pranzo ... - Edizione riveduta e ricorretta con l'aggiunta d'una nuova cucina per le persone di stomaco delicato, Milano, Cesare Cioffi, ed. 1895. 

BOGARELLO Emilio
Il gastronomo moderno
.
Vademecum ad uso degli albergatori, cuochi, segretari e personale d’albergo corredato da 250 menus originali e moderni e da un dizionario di cucina contenente oltre 4000 traduzioni ed annotazioni sul significato e l’etimologia dei termini più in uso nel gergo della cucina francese, Milano, Hoepli, 1904.

BOSSI Vitaliano con SALVI Ercole
L'imperatore dei cuoch
i
: manuale completo di cucina casalinga e di alta cucina compilato dal Conte Vitaliano Bossi coadiuvato per la parte tecnica dal capo-cuoco Ercole Salvi, Roma, Edoardo Perino,1894-1895.

BRUNONE DA SASSIMAGNOLI
L’arte di dar da pranzo
, di trinciar vivande, di presentarle ai conviti, d’assaggiar i vini e di scegliere i liquori, insegnata in dodici lezioni, Firenze Presso Simone Brindelli, 1829; Milano, Visaj, 1829.

CALESTANI Girolamo (1510-1582?)
Delle osservationi di Girolamo Calestani parmigiano
, Venezia, Giunti, 1655. 

CARENA Giacinto
Vocabolario domestico
, Torino, Fontana, 1846;

CARRARA Paolo
Il maestro distillatore confettiere e pasticciere
. Opera pratica in cui s’insegna a far conserve di frutti e di agrumi, ed a formar gelati, marzapani e rosoli d’ogni qualità coll’aggiunta del nuovo sistema di far gelati e ghiaccio mediante la sorbettiera a rotazione con agitatore fisso e di un nuovo metodo facilissimo per fare rosoli, acqua di colonia, ecc, Edizioni conosciute: Milano, Carrara, 1890 ca.

CAVALCANTI Ippolito
Cucina teorica-pratica
col corrispondente riposto ed alcune nozioni di scalcare ... con in fine una cucina casereccia in dialetto napoletano, Napoli, Marotta, 1837

CERVIO Vincenzo
Il trinciante
, Roma, Gabbia, 1593

CHAPUSOT Francesco
La cucina sana, economica ed elegante secondo le stagioni.
Autunno. Inverno. Primavera. Estate, Torino, Favale, 1846.

CIOCCA Giuseppe (1867-1950)
Il pasticciere e confettiere moderno
. Raccolta completa di ricette per ogni genere di biscotti, torte, paste al lievito, ecc, Milano, Hoepli, 1927

COCCHI Antonio
Del vitto pitagorico per uso della medicina
, discorso d'Antonio Cocchi, Venezia, Occhi, 1744;

Il *confetturiere piemontese che insegna la maniera di confettare frutti in diverse maniere, far biscottini, marzapani, canestrelli, acquavita, sorbetti e molte altre cose appartenenti a tal arte, Torino, Re, 1790; facsimile: Bologna, Forni, 1995.

CORRADO Vincenzo
Del cibo pitagorico
ovvero erbaceo per uso de' nobili, e de' letterati, Napoli, Raimondi, 1781

CORRADO Vincenzo
Il credenziere di buon gusto
, Napoli, Raimondiana, 1778

CORRADO Vincenzo
Il cuoco galante
, opera meccanica dell'oritano Vincenzo Corrado: di varie capricciose vivande nel fine de' loro istessi trattati accresciuta, Napoli, Raimondi, 1778

COSTEO Giovanni
De lactis serique natura, et in medicina usu
[Sulla natura del latte], Bologna, De Rossi, 1595

COUGNET Alberto
L’arte cucinaria italiana
. Trattato tecnico pratico e dimostrativo della cucina italiana e delle principali straniere applicabile a qualsiasi servizio, sia per cucina di lusso che per quelle d’albergo e di famiglia compilato per iniziativa del Circolo Gastronomico Milanese dal Cav. Alberto Cougnet, 2 v., Milano, Succ. Wilmant, 1910.

La *cucina degli stomachi deboli, ossia pochi piatti non comuni, semplici, economici e di facile digestione, con alcune norme relative al buon governo delle vie digerenti,Milano, Giuseppe Bernardoni di Giovanni, 1862Tipografo: Presso Giuseppe Bernardoni di Giovanni

La *cucina di famiglia. Ovvero l’arte di mangiar bene alla casalinga. Libro contenente quanto è necessario per saper bene preparare un pranzo nonché i migliori metodi per fare conserve, rosoli, liquori e gelati. 640 ricette, Firenze, Salani, 1921

La CUCINIERA MAESTRA, ovvero metodo facile per cucinare esposto chiaramente con l’aggiunta di ricette per la compilazione di liquori e per la conservazione di cibi, Reggio Emilia, Leopoldo Bassi, 1884, 1889; facsimile: Reggio Emilia, Tipolitografia Emiliana, 1984.

La *cuciniera piemontese che insegna con facil metodo le migliori maniere di acconciare le vivande sì in grasso che in magro secondo il nuovo gusto, Vercelli, Re, ed. 1771

La *cuciniera piemontese che insegna con facil metodo le migliori maniere di acconciare le vivande sì in grasso che in magro secondo il nuovo gusto, Torino, Soffietti, ed. 1798

La *cuciniera piemontese che insegna con facil metodo le migliori maniere di acconciare le vivande sì in grasso che in magro secondo il nuovo gusto, Torino, Reycend & C., ed. 1831

Il *cuciniere italiano moderno, ovvero l'amico dei ghiotti economi e dei convalescenti: opera necessaria pei capi di famiglia, che desiderano fare una cucina economica, famigliare, e sana ..., Livorno, Vignozzi, 1851.

Il *cuciniere moderno indispensabile ad ogni ceto di persone, ossia metodo facile, economico, salubre per cucinare le vivande .., Milano, Gussoni, 1871

Il *cuciniere universale: ossia la vera maniera di viver bene e spender poco con nuovi metodi moderni, Milano, Gnocchi, 1902.

Il *cuoco di famiglia, ovvero l'arte di mangiar bene alla casalinga con cibi nostrali e forestieri, contenente quanto e' necessario per saper bene ordinare e servire un pranzo, nonché i migliori metodi per fare confetture, rosoli, liquori, Firenze, Salani, 1898.

Il *cuoco milanese e la cuciniera piemontese, lombardo-veneta, spagnuola, inglese, francese, viennese, italiana, Milano, Pagnoni, 186. (336 pp.)

Il *cuoco piemontese perfezionato a Parigi, Torino, Ricca, 1766

Il *cuoco piemontese ridotto all'ultimo gusto con nuove aggiunte ad uso anche della nostra Lombardia.., Milano Silvestri, 1832

Il *cuoco pratico ed economo, ossia l'arte di fare una buona cucina con poca spesa: opera necessaria i capi di famiglia che contiene le migliori ricette per la preparazione d'ogni sorta di vivande secondo il metodo delle cucine milanese, piemontese, toscana, inglese, francese, tedesca, americana..., Milano, Oliva, 1867.

Il *cuoco sapiente, ossia l’arte di piacere ai gusti degli Italiani, con cibi nostrali e stranieri: opera che contiene pure tutto quanto è necessario sapersi a bene ordinare e servire un pranzo, e i migliori metodi per fare confetture, rosoli, liquori e gelati, Firenze, E. Moro, 1871

DANDOLO Vincenzo (1758–1819)
Enologia, ovvero l’arte di fare, conservare e far viaggiare i vini del Regno
. 2 Voll.Milano, Silvestri, 1812

DELLEPIANE Gaspare (Sec. XIX)
La cucina di strettissimo magro
: senza carne, uova e latticini. Composta a comodo del pubblico per S. D. dei Minimi di San Francesco di Paola, Genova, Marchese & Campora, 1931

DOTTOR ANTONIO (Sec. XIX)
Il frutteto a tavola e in dispensa
. Cartelle del dott. AntonioMilano, Guigoni, 1887

DOTTOR ANTONIO (Sec. XIX)
L’orto in cucina
. Almanacco pel 1886. Cartelle del dott. AntonioMilano, Guigoni, 1886

DOTTOR ANTONIO (Sec. XIX)
Verdura, legumi e frutta
: zibaldone di sapienza domestica. Ricette e consigli per mantenersi sani, Milano, Carrara, 188., 1896

DUBINI Angelo (1813–1902)
La cucina degli stomachi deboli
: ossia pochi piatti non comuni, semplici, economici e di facile digestione con alcune norme relative al buon governo delle vie digerentiMilano, Bernardoni, 1862, 

FERRARIS TAMBURINI GIULIA (XIX-XX Sec.)
Come posso mangiare bene?
Libro di cucina con oltre 300 precetti e 756 ricette di vivande comuni, facili ed economiche adatte agli stomachi sani e a quelli delicati, Milano, Hoepli, 1913

FORNARI Dario (Sec. XIX-XX)
Il cuciniere militare
. Manuale ad uso dei cucinieri della truppa del R. E. e degli altri corpi armati, Novara, Cattaneo, 1932.

Franconi Luigi (Sec. XIX)
Il nuovo cuoco ticinese economico
di Luigi Franconi da BrissagoLugano, Fioratti, 1846

FRIGERIO Marco (XIX-XX sec.)
Manuale del liquoristaMilano, Sonzogno, 1898.

Frugoli Antonio (Sec. XVII)
Pratica e scalcaria
, d'Antonio Frugoli lucchese, intitolata pianta di delicati frutti […], Roma, Cavalli, 1638; facsimile: Bologna, Forni, 2005

GARZONI Tommaso (1549-1589)
La piazza universale di tutte le professioni del mondo
, Venezia, 1589

GIACCHI Oscar (Sec. XIX)
Il medico in cucina. Ovvero perché si mangia e come dobbiamo mangiareMilano, Croci, 1881

GIAQUINTO Adolfo (1847-1937)
Mangiar bene per viver bene.
Consigli e ricette pratiche per la cucina buona, semplice e facile, applicata all’igiene ed alla praticità della vitaRoma, s.n., [192.]

GIAQUINTO Adolfo (1847-1937)
Il mio libro: cucina di famiglia e pasticceria.
Esteso manuale pratico di cucina, dolci, conserve alimentari, liquori e bibite, gelati, marmellate, ecc. con l’aggiunta di un ricettario di dolci per diabetici e bambini, ed insegnamento del servizio di tavola, Grottaferrata, Scuola tipografica Italo-Orientale “San Nilo”, 1931

GIEGHER Mattia (XVII sec.)
Li tre trattati di messer Mattia Giegher bavaro di Mosburc
, trinciante nell'ill.ma natione alemanna in Padoua. Nel primo si mostra con facilità grande il modo di piegare ogni sorta di panni lini… Nel secondo, intitolato lo Scalco, s'insegna, oltr'al conoscere le stagioni di tutte le cose che si mangiano, la maniera di mettere in tavola le viuande… Nel terzo, detto il Trinciante, s'insegna il modo di trinciare ogni sorte di viuande… opera rinuouata, e di molte cose accresciuta, Padova, Frambotto, 1639

GRAPALDO Francesco Maria (1465-1515)
De partibus aedium
[Le parti della casa], Parma, Salado e Ugoleto, 1516

GRAPALDO Francesco Maria (1465-1515)
Ricerche biograficHe:
I:
Francesco Maria Grapaldo, di Fortunato Rizzi in “Archivio Storico per le Province Parmensi”, V, 1953, pp. 135-169;
II: Note in margine al Grapaldo di Virginio Marchi in “Aurea Parma”, 39, 1955, pp. 147–154

GRIFONI Enrico Giuseppe (Sec. XIX-XX)
Trattato di gelateria
. Manuale pratico per la fabbricazione dei gelati e relative conserve, Milano, Bietti, 1911

GRILLO Rosa Maria (Sec. XIX-XX)
Mangiar bene… e spender poco.
Il migliore e più completo ricettario della cucina italiana con particolare riferimento a quella bolognese, aggiornato con tutti i più sperimentati accorgimenti per cucinare con economia di spesa, Bologna, Cappelli, 1939

GUERRINI Olindo (1845-1916)
L’arte di utilizzare gli avanzi della mensa
raccolta da Olindo Guerrini, Roma, Formiggini, 1918

INGEGNOLI Fratelli (Sec. XIX-XX)
600 modi di cucinare gli ortaggiMilano, Fratelli Ingegnoli, 1902

KRUGER Johann Gottlob (1715-1759)
Trattato del caffè e del tabacco
Napoli, Cataneo, 1842; 

Lancellotti Vittorio (Sec. XVII)
Lo scalco prattico
Roma, Corbelletti, 1627.

Lancerio Sante (Sec. XVI)
I vini d'Italia giudicati da papa Paolo III (Farnese) e dal suo bottigliere Sante Lancerio
. Operetta tratta dal manoscritto della biblioteca di Ferrara e per la prima volta pubblicata da Giuseppe Ferraro, Roma, Eredi del Barbagrigia, 1890

Latini Antonio (Sec. XVII)
Lo scalco alla moderna. Overo l'arte di ben disporre li conviti
[…], Napoli, Parrini e Muzzi, 1693;

LAZZARI-TURCO TURCATI GIULIA (1848-1912)
Il piccolo focolare. Ricette di cucina per la massaia economa
, Venezia, Tipografia Emiliana, 19473

LAZZARI-TURCO TURCATI Giulia (1848-1912)
Manuale pratico di cucina, pasticceria e credenza per l’uso della famiglia
contenente più di 3000 ricette e 150 disegni intercalati nel testo, Venezia, Tipografia Emiliana, 1904.

LEYRER “prof. dr.” 
La regina delle cuoche. Cucina scelta e casalinga per sani ed ammalati
. Breviario pratico di cucina per le buone madri di famiglia e per chi vuole diventare un’abile cuoca. Dietetica speciale e consigli medici. Piccolo archivio di scoperte utili alla casa e medicina pratica. Istruzioni di Pasticceria, Confetteria, Conserve, Liquori, ecc. del Prof. D. Leyrer coadiuvato da un ex cuoco del grandioso Restaurant Brébant di Parigi, Milano, Manini, 1882

LEMERY Louis (1677–1743)
Trattato degl'alimenti, e della maniera di viver sempre bene
, e conservarsi lungamente in sanità, con la differenza, e scelta che si dee far di loro in particolare, con l'uso, e natura dei medesimi secondo i principij chimici, e meccanici, Napoli, Monaco, 1818.

LEONARDI Francesco (1730 ca.-1816 post)
L’Apicio moderno I-VI, 
[Roma], 1790; 

LIBERATI Francesco (XVII sec.-1706)
Il perfetto maestro di casa
, Roma, Bernabò, 1658

Libro di cucina del secolo XIVLivorno, Giusti, 1899

Libro di cucina del secolo XIV: testo di lingua non mai fin qui stampato, Bologna, Romagnoli, 1863;

Il libro per tutti: repertorio di cognizioni utili nelle diverse occorrenze della vita. Economia domestica e rurale. Cucina. Ricette, segreti e istruzioni pratiche. Regole di etichetta. Galateo. Ricevimenti, conviti, balli, igiene e medicina familiare. Indicazioni di pratica legale e amministrativa. Diritti e doveri civili. Scienza popolare. Giuochi. Passatempi istruttivi. Arti e mestieri. Caccia e pesca. Monete, pesi e misure. Formulari e tavole per calcolare gl’interessi, ecc. Firenze, Barbèra, 1894

LUISA (XIX-XX sec.)
Cento modi diversi per utilizzare i resti delle vivande
, Milano, Carrara, 1909.

LURASCHI Giovanni Felice (Sec. XIX)
Nuovo cuoco milanese
economico che contiene la cucina grassa, magra e d'olio e serve pranzi all'uso inglese, russo, francese ed italiano utile ai cuochi, ai principianti ed ai particolari, esperimentato dal cuoco milanese Giovanni Felice Luraschi, Milano, Carrara, 1853; 

MAESTRELLI Domenico (XIX sec.)
Il vitto del soldato. Raccolta di norme igieniche e delle più importanti nozioni sui caratteri - alterazioni - falsificazioni - preparazione e conservazione degli alimenti concessi alla truppa di Domenico Maestrelli capitano medico,
 Firenze, Collini, 1886

MANTEGAZZA Paolo (1831-1910)
Almanacco igienico popolare, Anno decimosetti­mo, Piccolo dizionario della cucina
, Milano, Brigola, 1866

MARINETTI Filippo Tommaso (1876-1944) - FILLIA [Luigi Colombo] (1904-1936)
La cucina futurista
, Milano, Sonzogno, 1932

MASSIEU Guillaume (1665-1722)
Caffaeum carmen auctore Gulielmo Massieu ex Academia gallica
. – Il caffè poema didascalico,Torino, s.n., 1740.

MESSISBUGO Cristoforo (fine 1400-1548)
Libro novo nel qual s'insegna a far d'ogni sorte di vivande
secondo la diversità dei tempi così di carne come di pesce. Et il modo d'ordinar banchetti, apparecchiar tavole, fornir palazzi, & ornar camere per ogni gran Prencipe. Opera assai bella, e molto bisognevole à Maestri di Casa, à Scalchi, à Credenzieri, & à Cuochi, Venezia, Eredi Padovano, 1557

M. F. (XIX sec.)
La cucina casereccia
. Per istruzione di chi ama unire il gusto all’economia. Con cinque utili trattati delle frutta, de’ vini, de’ gelati, de’ rosoli, e della manifattura de’ dolci di M. F, Napoli, Giordano, 18287

MUSSA Luigi (Sec. XIX)
La fabbricazione casalinga dello zuccaro
, Torino, Camilla e Bertolero, 1873.

NAUTILUS (Sec. XX)
Come si cucina il pesce
: saggio di antologia gastronomica marinara, Milano, Edizioni Moderne, 1935

Nebbia Antonio (Sec. XVIII), ed. a. 1781
Il cuoco maceratese
(I) di Antonio Nebbia che insegna a cucinare ogni sorta di vivande, tanto di grasso che di magro; imbandir Mense secondo la nuova moda, ed ultimo buon gusto; e finalmente il modo facile di fare allievi di sotto Cuochi, ed il dover di questi verso i loro respettivi Offiziali. Utile e vantaggioso non solo a' giovani Servitori, e Donne di cucina, ma anche a tutti quei, che intendono applicare a simil mestiere, Macerata, Chiappini e Cortesi, 1781

Nebbia Antonio (Sec. XVIII), ed. a. 1820
Il cuoco maceratese
(I) di Antonio Nebbia che insegna a cuocere ogni sorta di vivande, tanto di grasso che di magro; imbandir mense secondo la nuova moda, e l'ultimo buon gusto; e finalmente il modo facile di fare allievi di sotto-Cuochi, ed il dover di questi verso i loro respettivi Ufficiali. Opera utile e vantaggiosa non solo a' giovani Servitori, e Donne di cucina, ma anche a tutti quei, che intendono applicare a simil mestiere, Bassano, Remondini, 1820

NELLI Giovanni (Sec. XIX)
Il re dei cuochi. Trattato di gastronomia universale contenente le migliori ricette per la preparazione di ogni sorta di vivande
[ecc. ], Milano, Patuzzi, 1932

La *nuova serva economica cuciniera e credenziera che prosiegue a dare un assortimento di pietanze di grasso di magro e d'olio [...], Milano, Motta, 1845.

ODESCALCHI Antonio (Sec. XIX)
Il cuoco senza pretese
, ossia La cucina facile ed economica, Como, Ostinelli, 1834

PALMA Francesco (Sec. XIX)
Il principe dei cuochi, o la vera cucina napolitana
: operetta indispensabile ai capi di famiglia e agli esercenti il mestiere di cuoco ... compilata sulle opere del Corrado, del Cavalcanti ed altri, Napoli, Eschena, 1881

PARMENTIER Jean-Marie (Sec. XIX)
Il re dei re de cuochi
. Trattato completo di alta e bassa cucina compilato sulle opere de’ migliori gastronomi italiani, con preliminari e note del conte Celso di Candiano, Milano, Bietti, 1897

PICARDI Gaetano (XIX sec.)
Del caffè: racconto storico-medico
, Napoli, Nobile, 1845.

PISANELLI Baldassarre (XVI sec.)
Trattato de' cibi, et del bere del signor Baldassar Pisanelli medico bolognese
- Di nuouo ristampato, & con diligenza ricorretto, Carmagnola, Bellone, 1589

POLLI Pietro (Sec. XIX)
Caffè e surrogati
, tè, cioccolatte, zafferano, pepi ed altri stimolanti: alimenti nervosi e stimolanti. Alterazione e falsificazione delle sostanze alimentari e di altre importanti materie di uso comune. Manuali scritti da un gruppo di persone competenti e appartenenti alle Università e ad altri istituti scientifici del regno sotto la direzione del prof. Egidio Pollacci - Prof. Pietro Polli, Milano, Dumolard, 1885

PRATO Katharina (1818-1879)
Manuale di cucina per principianti e per cuoche già pratiche
, Graz, Styria editrice,1901

PUPPO Pietro Santi (XVIII-XIX sec.)
Il cuciniere moderno
, ossia la vera maniera di ben cucinare colla maggiore economia possibile; utile non solo a quelli che si dilettano del mestiere della cucina, ma ad ogni famiglia bene ordinata, Lucca, Baroni, 1849

RAJBERTI Giovanni (1805-1861)
L'arte di convitare spiegata al popolo
, Milano, Bertieri, 1937, 2 voll.

RAMBALDI angelo (XVII sec.)
Ambrosia arabica, overo della salutare beuanda cafè
, discorso del dottor Angelo Rambaldi. Dedicato all'illustrissimo sig. Gio: Francesco Bergomi, Bologna, Longhi, 1691

RATTA Francesco (XVII sec.)
Disegni del convito
fatto dall'illustrissimo signor senatore Francesco Ratta all'illustrissimo pubblico, eccelsi signori anziani, & altra nobiltà. Terminando il suo confalonierato li 28 febraro 1693, Bologna, Peri, 1693

RATTO Giovanni Battista (Sec. XIX)
La cuciniera genovese,
ossia La vera maniera di cucinare alla genovese ravioli, lasagne, tagliolini, gnocchi (troffie), minestra maritata (menestron), ripieni d'ogni sorta, intinti, sughi, salse, soffritti, arrosti, ragouts, stufati, fricassees, umidi, pesce in tocchetto (buridda), fritture, cappon magro, torte, polpettoni, frittate, farinate, frittelle, ecc. pan di natale, latte, dolci, marmellate, ecc. Compilata da G. B. padre e figlio Ratto, Genova, Pagano, 1893

Il RE DEI CUOCHI ovvero la maniera di fare una buona cucina con poca spesa, Firenze, Salani, 1874;

REDI Francesco (1626–1697)
Le poesie toscane di Francesco Redi aretino e La svinatura di P.F. Carli
, Firenze, Piatti, 1820 

RENGADE Giulio,
I bisogni della vita e gli elementi della prosperità
, Milano, Sonzogno, 1887 

RIVA Giuseppe (Sec. XIX)
Trattato di cucina semplice per conservare lo stomaco
e di preparativi che saranno vantaggiosi per economia, Bergamo, Pagnoncelli, 1878

RODA Marcellino - RODA Giuseppe (XIX sec.)
Manuale dell’ortolano. Contenente la coltivazione ordinaria e forzata delle piante d’ortaggioTorino, Unione Tipografico-Editrice, 18822

ROMAGNOLI Ernesto (Sec. XIX-XX)
Antologia della cucina. Raccolta di nuove ricette della cucina internazionaleGenova, La Celere, 1913.

ROMAGNOLI Ernesto (Sec. XIX-XX)
Regalo di nozze. Trattato di educazione alimentare e di economia domestica
. Contributo alla riforma alimentare, Genova, Bottega d’arte italiana, 1933

ROMPINI Omero [Prampolini Romeo] (1910c-1974)
La cucina dell’amore. Manuale culinario afrodisiaco per gli adulti dei due sessi
. Rigenerazione fisica, virilità e giovinezza ricuperate per l’impiego appropriato dei cibi, condimenti, aromi, salse, ecc. Formule storiche, afrodisiaci igienici prodigiosi, bibite e profumi eccitanti, suggestivi e rinvigoritori sessuali, Catania, Tirelli, 1926

ROSSELLI Giovanni de' (XVI-XVII sec.)
Opera noua chiamata Epulario quale tracta il modo de cucinare ogni carne, vcelli, pesci, de ogni sorte. Et fare sapori, torte, pastelli, al modo de tutte le prouincie: et molte altre gentilezze. Composta per maestro Giouanne de Rosselli. Francese
, Venezia, Penzio, 1517,

ROSSETTI Giovanni Battista (XVI sec.)
Dello scalco
, Ferrara, Mammarello, 1584

ROSSI Antonio (XIX-XX sec.)
Manuale del liquorista. 1450 ricette pratiche
. Seconda edizione con modificazioni e aggiunte a cura del Dr. Arturo Castoldi, Milano, Hoepli, 19042

SALA Luigi (Sec. XIX-XX)
Il liquorista pratico compilato sui più recenti si­stemi e senza il concorso della distillazione
, Milano, Bietti, 19113

SAVONAROLA Giovanni Michele (1384-1468)
Libreto de lo excellentissimo physico maistro Michele Savonarola
: de tutte le cose che se manzano comunamente […], Venezia, Benalio, 1515

SCAPPI Bartolomeo (Sec. XVI, inizi-1570 post)
Opera di M. Bartolomeo Scappi, cuoco secreto di Papa Pio V
. Divisa in sei libri, Venezia, Tramezzino, 1570

SOMMER Bernardo (XIX-XX sec.)
Trattato generale dei liquori
e di quanto concerne la liquoreria secondo i sistemi moderni della chimica e dell’igiene: contenente una ricchissima collezione di ricette ed un supplemento per la fabbricazione di molti altri prodotti industriali, Padova, Stab. Tipografico Veneto, 1889

SORBIATTI Giuseppe (1827 ca.-1888)
La gastronomia moderna.
Istruzione elementare pratica della cucina, pasticcieria, confettureria e credenza ornata di più disegni intercalati nel testo di Giuseppe Sorbiatti, già capo cuciniere e pasticciere in casa Fenaroli ed attualmente in casa Turina, Milano, Tip. Ditta Boniardi-Pogliani di Ermenegildo Besozzi, 1871

SQUISITISSIME VIVANDE preparate dalla cuciniera viennese italiana e francese, Milano, Manini, 1855

STEFANI Bartolomeo (XVII sec.)
L'arte del ben cucinare
ed instruire i meno periti in questa lodevole professione: dove anche s'insegna a far pasticci, sapori, salse, gelatine, torte, ed altro di Batolomeo Stefani cuoco ..., Mantova, Osanna, 1662; 

STRAFFORELLO Gustavo (1820-1903)
Alimentazione
, Milano, Hoepli, 1884.

TANARA Vincenzo (1600, inizi-1667)
L'economia del cittadino in villa
del signor Vincenzo Tanara divisa in sette libri coll'aggiunta del cacciatore del medesimo autore, Venezia, Bortoli, 1731

TRAMONTANI ROSSI Elvezia (Sec. XX)
Alimentazione economica
, Milano, Quintieri, 1919

VALSECCHI Pietro (Sec. XIX)
Nuovo ed unico manuale completo del di­stillatore-liquorista
colle tavole alcoolometriche e coi disegni degli apparecchi occorrenti, contenente inoltre le istruzioni necessarie e le ricette per fabbricare ogni sorta di aceto, Birre, limonate, gazose, vini artificiali ed altre bevande nonché molti secreti inediti e nozioni utili ed interessanti ai droghieri, birrai, venditori di vino, cuochi, profumieri ed a qualunque persona governante la domestica economia, Milano, F. Sanvito, 1857

VASSELLI Giovan Francesco (XVII sec.)
L'Apicio ouero il Maestro de' conuiti
di Gio. Francesco Vasselli dedicato all'Illustrissimo Senato di Bologna, Bologna, Eredi Dozza, 1647

VATEL Neo (XX Sec.)
I funerali del coniglio: l’arte di ben cuocerlo e ben gustarlo
. Liturgia domestica, Milano, La stampa commerciale, 1917

La vera cuciniera genovese facile ed economica, ossia maniera di preparare e cuocere ogni sorta di vivande: all'usanza di Genova, premessovi un elenco dei vocaboli attinenti alla cucina menzionati nel corso di questa operetta colle corrispettive voci genovesi ed aggiuntovi in fine un indice generaleTorino, Arneodo, [189.].

VIALARDI Giovanni (1804-1872)
Cucina borghese semplice ed economica
. Edizione adorna di molte incisioni in legno con copioso indice generale. Servizio alla borghese, francese, russa. 800 ricette di cucina - 350 di dolci (Zuppe, salse, guerniture, fritture, carne, pesce, volaglia, selvaggina, verdura, freddi, composte, creme, gelatine, pasticcieria, confettureria, melate, sciroppi, confetti, sorbetti, bevande, ratafià, liquori, ecc. Scelta di piatti pella cura omeopatica e pei giorni di digiuno. Conservazione delle sostanze alimentari, Torino, Le Roux, 1890

VIALARDI Giovanni (1804-1872)                                         
Il piccolo Vialardi: cucina semplice ed economica per le famiglie
, Roux Frassati e C., 1899

VIALARDI Giovanni (1804-1872)
Trattato di cucina, pasticceria moderna, credenza e relativa confettureria
, Torino, Favale, 1854

WRIGHT John Michael (ca. 1617-ca.1694)
An account of His Excellence
, Roger Earl of Castelmaine's embassy from His Sacred Majesty James the II King of England, Scotland, France and Ireland &c. To His Holiness Innocent XI, London, Snowden, 1688

ZAMARA Emilia (XIX-XX sec.)
La cucina italiana della resistenza: ricette di minestre, di piatti regionali, di pesce, di legumi e di dolci
, Milano, Barion, 1936

ZIA CAROLINA (Sec. XIX)
Cucina pratica: ricette gastronomiche ad uso delle famiglie
, Milano, SACSE, 1936

 

Ricerca:

Teca Digitale Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)