Ti trovi in Home page>Il 25 Aprile delle tradizioni popolari

Il 25 Aprile delle tradizioni popolari

Stampa la notiziaCondividi su facebook
Schermata 2020-04-22 alle 16.06.26.png

Per San Marco, 25 aprile, in occasione delle Rogazioni si invocava la benedizione sulle messi e si chiedeva di allontanare i fulmini, la peste, la fame, la guerra, il terremoto.
Le donne
portavano in processione il seme dei bachi da seta (il cavaler) e nei paesi rivieraschi si aggiungeva l'invocazione contro le inondazioni.

La suggestione di questi antiche riti della devozione popolare è raccontata da don Enrico Dall'Olio nel libro "Tradizioni parmigiane : i giôr'n äd fésta", Grafiche STEP editrice, 1989. 
In allegato le pagine dedicate alle processioni del 25 aprile.


Sulla coltivazione dei bachi da seta, una pratica molto in uso nelle nostre campagna, trovate digitalizzati i testi appartenuti al Comizio Agrario di Parma, oggi presso la Biblioteca Bizzozero.

allegati:

Ricerca:

Teca Digitale Biblioteche del Comune di Parma - V.lo Santa Maria 5, 43125 Parma (PR)